TEST MICROSCOPIA EMATICA IN VIVO (V-MEV)

con dispositivo Libratum®UNDIS™

Dott.ssa Mina Imperio Specialista in Chirurgia Generale e Medicina Omeopatica - MCC microscopia in campo chiaro 

 

OGGETTO DI STUDIO:

Il test si propone di rilevare le modifiche morfologiche e la disposizione nello spazio (coerenza) dei globuli rossi sottoposti a stress di tipo elettromagnetico provocato dall’utilizzo di smartphone in collegamento e posizionato all’orecchio per una durata di 1 minuto, senza e con dispositivo Libratum®Undis™

METODOLOGIA:

I test sono stati eseguiti utilizzando la microscopia in campo chiaro con microscopio elettronico Celestrom Tettraview focale S40/0.65 10x=400x su campioni ematici di 10 persone.

con dispositivo Libratum®UNDIS™
con dispositivo Libratum®UNDIS™

  

Primo test effettuato senza smartphone  

 

Elevata aggregazione degli eritrociti, impilamento da impegno epatico.
Segni di disidratazione cellulare.

Dopo un minuto di conversazione senza Libratum®Undis™

 

Elevatissima aggregazione degli eritrociti, con notevole alterazione delle cariche di membrana.

Dopo un minuto di conversazione con Libratum®Undis™

 

Disaggregazione degli eritrociti, presenza di coppie residue, segno di acidosi metabolica.

 

CONCLUSIONI :

La sequenza mostra un'evidente azione del dispositivo Libratum®UNDIS™ sulle alterazioni delle cariche di membrana, promuovendo il riequilibrio delle stesse. Anche l'impilamento iniziale risulta modificato in meglio per un riassetto delle cariche.